La Sostanza

Juliette Binoche | Photo Marianne Rosenstiehl, 1995

 

” Non so dirti cos’è, ma so dirti dove si trova.
Si trova dentro una parola che si incastra perfettamente con il contesto e che non ha fretta di uscire;
è dentro un gesto opportuno;
è in uno sguardo ben assestato;
si trova dentro una riflessione pensata non solo con la mente;
è dentro un silenzio che sostituisce  parole scontate;
è tutto ciò che non esibisci,
che è profondamente tuo,
come un profumo che non si vede,
eppure inebria.
Dopo che, per troppo tempo, sei stato immerso dentro l’insostenibile vacuità
che ferisce
che fa mostra di sé
che manipola
che illude
che invade e colonizza,
riconosci la Sostanza,
te ne innamori e assumere certi autentici No,
ti riportano a lei.”

Francesca Frazzoli

 

 

 

 

 

Post pubblicato sul mio blog il giorno 16/08/2017.

« | »

Vuoi lasciare un commento?